Ciao a tutti, volevo parlare di due canali che secondo me ne giustificano interamente l'esistenza di YouTube.

Il primo è il canale di Doctor Mix il quale è un produttore musicale in possesso di sintetizzatori rari e che sa usare molto bene. Non solo questo professionista ci mostra come lui stesso crea dei brani musicali che assomigliano molto agli, originali per esempio molto interessante è vedere come ha ricostruito una base di suoni molto vicina a Thriller di Michael Jackson.
Questo portale e le attività di questo musicista ci mostrano come differenti strumenti producano suoni differenti è che in realtà non ci può essere una perfetta equivalenza tra quello che è il mondo dei sintetizzatori virtuali che popolano i nostri computer e quello dei vari sintetizzatori (e strumenti) che sono stati usati negli studi durante gli ultimi 50 anni, poiche´ ognuno di questi strumenti ha le sue sonorità peculiari.Ognuno di questi strumenti può essere forse il migliore in determinati e specifici ambiti professionali dove la sua presenza sia richiesta da esigenze di produzione.

Negli anni, ho sempre affermato che se uno vuole il suono della 909 o si compra una batteria digitale che si avvicini al suo suono (scelta piu' economica) o acquista a caro prezzo una Roland TR-909 originale. La stessa cosa riguarda il suono del MiniMoog, anche in questo caso, o ci si compra un suo emulo hardware (molto meno costoso dell'originale), oppure, con un po di soldini in piu´si acquista il suo rifacimento, oppure (ancora meglio) un Moog originale (esistono varie serie) che costera' un sacco di soldi. Se si vuole avere un suono il piu´vicino possibile a quello del basso di Thriller di Michael Jackson, purtroppo queste sono le opzioni migliori.

Il secondo canale si chiama Lot2learn un canale di tutorial per pianisti jazz. Il musicista che gestisce questo canale però offre anche dei tutorial su video che illustrano, per esempio, uno stile più vicino a Miles Davis dei primi anni settanta, o come suonare un stile di piano vicino a quello delle produzioni Funky-Jazz dal 68 al 75. Vi sono poi altri stili tutti magnificamente suonati ed illustrati tramite la presenza degli accordi evidenziati da un ipertesto presente in tutti i suoi video che mostra la dicitura degli accordi completi e che evidenzia le singole note di accompagnamento.
Nello stesso portale sono anche presenti dei video dove questo musicista ci fa vedere la registrazione di alcune sue sessioni dove ad esempio suona in un trio od in un quintetto. Questo si rivela essere molto interessante al fine di vedere la differenza di esecuzione dei pezzi registrati dal vivo nello studio di registrazione e di quelli del tutorial. L'importanza di visitare questi due portali prescinde dallo stato delle vostre conoscenze musicali. Chi poco sa, avra' molto da imparare e chi sa molto trovera' sicuramente qualcosa che ignora e che lo/la incuriosisce.